A Frosolone due giorni di bocce di alto livello

Altri Sport
Isernia mercoledì 24 aprile 2019
di La Redazione
Angelo Spina e Moreno Rosati
Angelo Spina e Moreno Rosati © iserniaweb

FROSOLONE. Inizia oggi, mercoledì 24 aprile 2019, alle ore 14,30, la due giorni di bocce di alto livello, in programma in Molise e a Frosolone come centro clou.

Si inizia nel pomeriggio odierno con il 12° memorial ‘Lelio Pallante’, competizione a coppia, su invito, che vedrà ai nastri di partenza 24 binomi, che si ritroveranno dalle 17 al Bocciodromo Comunale di Frosolone per le finali, al termine delle quali ci sarà una cena di gala con le premiazioni, alla quale prenderanno parte i vertici sportivi, boccistici e istituzionali del territorio. Un momento atteso, al quale prenderanno parte anche i dirigenti e gli appassionati di tutte le società bocciofile molisane.

La kermesse, organizzata dalla Bocciofila Frosolonese col patrocinio della FIB Molise, proseguirà giovedì 25 aprile con il 15° Trofeo Città di Frosolone, Individuale Nazionale Èlite A1-A, che vedrà la partecipazione di 56 atleti. Tre gli A1 in gara: Francesco Santoriello della Enrico Millo, Luigi Coppola della Monastier e Mauro Alfonso della Kennedy. In corsia anche il campione uscente Alfredo Antonucci dei romani della Virtus SS Assunta. Al via anche Dante D’Alessandro degli umbri dell’Aper e Antonio Noviello della Enrico Millo.

Il presidente della FIB Molise, Angelo Spina, e il numero uno della Frosolonese, Pasquale Mangione, hanno lavorato in sinergia per una due giorni tutta da vivere per gli appassionati delle bocce, per un movimento, quello molisano, in costante crescita.

Sarà presente alla due giorni il vice-presidente vicario della Federbocce e vice-presidente della Confederazione Boccistica Internazionale, Moreno Rosati, che approfitterà dell’occasione per concordare col numero uno delle bocce molisane, Angelo Spina, le prossime iniziative da organizzare sul territorio molisano.