Transiberiana d'Italia, con Coldiretti un viaggio ricco anche di sapori

Attualità
Isernia venerdì 17 maggio 2019
di La Redazione
Transiberiana d'Italia, con Coldiretti un viaggio ricco anche di sapori
Transiberiana d'Italia, con Coldiretti un viaggio ricco anche di sapori © iserniaweb

CAROVILLI. Domenica 19 maggio la Transiberiana d’Italia farà sosta al “Km zero” dello scalo ferroviario di Carovilli (IS). Ad attendere i circa 500 passeggeri del treno storico, che partirà da Sulmona, ci sarà infatti il mercato di Campagna Amica. Una sosta particolare, dunque, quella prevista fra le ore 12.40 e le 16.40, durante la quale i passeggeri avranno la possibilità di degustare gli ottimi prodotti delle aziende molisane aderenti a Campagna Amica, nonché assaporare un menù a Km zero, preparati dalle agrichef di Campagna Amica Molise.

Così, grazie alla collaborazione nata fra Coldiretti Molise e Campagna Amica con l’associazione “Le Rotaie”, che organizza i viaggi della “Transiberiana”, per i passeggeri, molti dei quali giungono anche dall’estero, domenica 19 sarà un viaggio ricco anche di sapori, profumi e colori dati dalle eccellenze agroalimentari molisane. La sosta del treno storico a Carovilli fornirà anche l’occasione per la raccolta firme della petizione “STOP CIBO ANONIMO” voluta da Coldiretti per chiedere al Parlamento Europeo di rendere obbligatoria l’indicazione di origine degli alimenti, al fine di garantire la trasparenza in tutta la catena alimentare e tutelare quindi produttori e consumatori.

La collaborazione di Coldiretti Molise e Campagna Amica con “Le Rotaie” costituisce un passo avanti fra le realtà del territorio molisano ed il progetto di turismo ferroviario, sempre più elemento trasversale di promozione dei borghi e dei loro patrimoni ambientali e culturali.

Lascia il tuo commento
commenti