“Dalla prossima settimana seconda e più intensa ondata di caldo"... ma sull'Adriatico meno

Attualità
Isernia martedì 18 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Previsioni meteo
Previsioni meteo © 3BMETEO.COM

TERMOLI. Da ieri circolano previsioni molto "hot" sul clima che vivremo (o subiremo) dalla prossima settimana.

Per gli esperti di 3bmeteo.com, “Dalla prossima settimana seconda e più intensa ondata di caldo".

L'ANTICICLONE SUBTROPICALE NUOVAMENTE PROTAGONISTA SULL'ITALIA – “Anche nei prossimi 7-10 giorni il caldo sarà l'assoluto protagonista sull'Italia grazie alla presenza dell'anticiclone subtropicale ben strutturato sul Mediterraneo centro-occidentale. Dall'inizio della prossima settimana sembra inoltre ormai probabile l'arrivo di una seconda e più intensa ondata di caldo che questa volta raggiungerà il suo apice sulle regioni del Centro-Nord”. A confermarlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Andrea Vuolo che aggiunge: “Le temperature subiranno un ulteriore rialzo specie al Nord, sulle regioni centrali tirreniche e sulle Isole maggiori, con valori termici che potrebbero anche raggiungere punte di 35-37°C in Pianura Padana, 36-39°C tra Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Lazio e punte oltre i 40°C sulle zone interne di Sicilia e Sardegna. Farà meno caldo invece sul versante adriatico, specie in Puglia, dove la ventilazione tenderà gradualmente a disporsi dai quadranti settentrionali complice una blanda circolazione depressionaria sulla Penisola balcanica”.