Piana di Venafro, sabato la manifestazione contro la costruzione della centrale turbogas Edison

Attualità
Isernia mercoledì 04 dicembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
manifestazione contro la costruzione della centrale turbogas
manifestazione contro la costruzione della centrale turbogas © Iserniaweb.it

VENAFRO. Anche dalle terre di confine si parteciperà all'Assemblea pubblica organizzata dal Comitato "Antica terra del Lavoro" per sabato 7 dicembre in Piazza Unità d'Italia a Vairano Scalo contro la costruzione della centrale turbogas della Edison il cui primo step è programmato e previsto già per il 2020. L'Infopoint del Movimento 5 Stelle di Venafro, grazie all'interessamento del consigliere regionale Vittorio Nola, di Amedeo Canale e degli altri responsabili della sede grillina venafrana, hanno messo a disposizione un bus per gli studenti venafrani che vorranno aderire alla manifestazione.

La partecipazione che si attende è massiccia, nella zona della Piana venafrana è molto sentito il problema dell'inquinamento e della sua connessione con l'esponenziale aumento dei decessi per cancro. Saranno presenti tutti i sindaci dei Comuni della Valle del Volturno e dei Comuni al confine con la Campania e che si stanno già battendo da mesi sulla possibilità di evitare la costruzione della centrale termoelettrica, oltre che i comitati e le associazioni civiche che da anni stanno portando avanti la battaglia sull'inquinamento nella zona anche a causa della concentrazione nel raggio di pochi chilometri di HeraAmbiente, Colacem e Acea Ambiente tutte coinvolte, con diverse modalità nella gestione, trasformazione e smaltimento di rifiuti speciali e industriali.