Notte di Capodanno, 20enne stuprata da un amico

Cronaca
Isernia giovedì 10 gennaio 2019
di La Redazione
La questura nel capoluogo
La questura nel capoluogo © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. La notizia, terribile, è trapelata ieri. Una 20enne di Campobasso ha denunciato di essere stata stuprata da un amico nella notte di Capodanno. Sul caso di violenza carnale sta indagando la squadra mobile della Questura di Campobasso, che ha acquisito il referto del pronto soccorso dell'ospedale Cardarelli, oltre ad altri elementi indiziari. La ragazza aveva trascorso la serata con gli amici in un locale del capoluogo e dopo il brindisi al 2019 era entrata nell'auto di un amico, con cui raggiungere un altro bar dove fare colazione. Ma i programmi di quest'ultimo sono stati sensibilmente diversi. Ha imboccato una stradina secondaria e ha portato la 20enne in un luogo isolato, qui, in macchina, ha approfittato di lei, stuprandola. Dopo l'ha riaccompagnata a casa come se nulla fosse accaduto, mentre la giovane era in stato di choc e si è rivolta ai medici del Cardarelli. A conferma della violenza consumata, i segni sul corpo della 20enne, i vestiti strappati di entrambi e anche qualche altro elemento nell'auto dove il reato si è consumato, posta sotto sequestro. Attualmente, il ragazzo è indagato a piede libero.