Mancata valutazione dei rischi, 8mila euro di multa alla titolare di un bar

Cronaca
Isernia sabato 20 luglio 2019
di La Redazione
Comando dei Carabinieri di Isernia
Comando dei Carabinieri di Isernia © CC Isernia

ISERNIA. I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Isernia, nell’ambito dei servizi di controllo in campo Nazionale degli esercizi commerciali aperti al pubblico, hanno denunciato all’Autorità Giudiziaria l’esercente e amministratrice di un bar/pub, in quanto responsabile per la violazione della normativa sul lavoro.

Nello specifico, la titolare dell’attività commerciale ometteva di effettuare la “valutazione del rischio” e non elaborava il D.V.R. (Documento di Valutazione dei Rischi); tale omissione determinava la conseguente irrogazione, da parte dei militari del Nucleo Ispettorato del Lavoro, di un’ammenda pari a 8000 euro circa.

Il controllo e la verifica dell’osservanza delle vigenti disposizioni legislative in materia lavoristica sono solo alcune delle importanti attività istituzionali costantemente poste in essere dai Carabinieri del NIL per la tutela e la salvaguardia dei lavoratori.