Minivan sostitutivo si schianta contro un cancello, morte due donne

Cronaca
Isernia giovedì 15 agosto 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Minivan sostitutivo si schianta contro un cancello, morte due donne
Minivan sostitutivo si schianta contro un cancello, morte due donne © Vigili del fuoco

MORRONE DEL SANNIO. C'è anche una vittima del basso Molise tra le due persone che hanno perso la vita ieri sera alle 23 circa, sulla statale 87, nei pressi di Vinchiaturo.

Un furgoncino con dentro 4 persone è uscito fuori strada mentre affrontava una curva nota per la sua pericolosità e si è schiantato contro la recinzione di un cancello. Le due donne che erano nel minivan non ce l'hanno fatta, mentre il conducente è rimasto illeso e un 80enne è rimasto ferito in modo grave. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri di Bojano, il 118, l'Anas e i Vigili del fuoco di Campobasso.

Si trattava di un mezzo sostitutivo di trasporto delle Ferrovie dello Stato, che stava accompagnando le persone nel capoluogo da Napoli, visto che il pullman apposito era colmo di passeggeri e si era optata per questa soluzione.

Decedute una donna argentina del 1955, nata in Molise ma residente nello stato dell'America Latina e Giovanna Colasurdo, 45 anni a ottobre di Morrone del Sannio, che lavorava in Toscana. In prognosi riservata uomo del 1939 nato a Jelsi ma residente in Argentina. Alcol e drug test negativi. Salme restituite alle famiglie. La tragedia intorno alla 23 in quella che tutti definiscono la curva della morte.

Ecco la nota dei Vigili del fuoco:

«La squadra dei Vigili del fuoco del comando provinciale di Campobasso è intervenuta, alle ore 23 circa del 14 Agosto, sulla Ss. 87 al km 124, bivio per Vinchiaturo, per un incidente stradale che ha coinvolto un minibus con quattro persone a bordo. Sul posto il personale ha dovuto utilizzare attrezzature specifiche per riuscire a liberare dalle lamiere i passeggeri. Il personale sanitario del 118, per due persone non ha potuto fare altro che constatarne il decesso, mentre per un’altra è stato disposto il trasferimento urgente presso l’ospedale Cardarelli di Campobasso. Anche l’autista veniva medicato e stabilizzato sul posto e poi condotto per accertamenti in ospedale. Le cause dell’incidente sono al vaglio dei Carabinieri che hanno proceduto ai rilievi stradali del caso.