Si rifiuta di avere rapporti con loro e la ricattano con foto hard: denunciati due giovani

Cronaca
Isernia giovedì 14 novembre 2019
di La Redazione
Tribunale di Isernia
Tribunale di Isernia © Primopiano Molise

ISERNIA. Stalking e Revenge porn i capi di imputazione a carico di due giovani uno della provincia di Isernia e l'altro della provincia di Caserta. I due amici avevano ricattato nei mesi scorsi una giovane donna di Isernia, sposata e che uno dei due aveva conosciuto su facebook e con la quale aveva intrattenuto una relazione virtuale durante la quale la donna aveva inviato delle foto che la ritraevano nuda. Queste foto sono state oggetto del ricatto da parte di uno dei due giovani al fine di costringere la donna ad avere rapporti sessuali con lui altrimenti avrebbe inviato le foto al marito e alla cognata.

Il rifiuto della vittima ad intrattenere rapporti sessuali ha fatto sì che le foto che la ritraevano nuda fossero inviate al marito, alla cognata e a un suo conoscente. La donna ha prontamente denunciato i due giovani che in seguito alle indagini della Procura di Isernia risultano indagati per stalking e diffusione illecita di immagini o video sessualmente espliciti (revenge porn). Questo in provincia di Isernia è uno dei primissimi casi di Revenge Porn da quando lo stesso è divenuto nuova fattispecie di reato prevista dall'art. 613 ter del codice penale.