Ragazza ricoverata al Cardarelli, in attesa dei risultati sui test inviati allo Spallanzani

Cronaca
giovedì 06 febbraio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
L'istituto Spallanzani
L'istituto Spallanzani © Post.it

TERMOLI. Figlia di due professionisti che abitano in città, con la famiglia ovviamente tenuta a stare in casa, senza contatti, in attesa del risultato dei test inviati all'ospedale Spallanzani, la ragazza classe 1993 tornata lunedì scorso da Pechino, in Italia, con un aereo atterrato a Fiumicino, è in isolamento nel reparto delle malattie infettive dell'ospedale Cardarelli di Campobasso.

Stavolta il Molise torna in cronaca nazionale sempre per il Coronavirus, ma per un caso di sospetto contagio, non per l'attività di ricerca, legata alla 31enne Francesca Colavita.

C'è molta attesa tra la gente per conoscere i nuovi bollettini sanitari che riguardano lo stato di salute della giovane, appassionata di cinese e di luoghi della società mandarina.

La 27enne al rientro dalla Cina, dopo un giorno a casa ha accusato febbre a 38 e tosse, da qui l'attivazione di tutto il protocollo sanitario.