«Il Risolutore», scrittore molisano al Premio Strega 2019

Cultura
Isernia giovedì 07 marzo 2019
di Chiara Gabriele
Più informazioni su
Il libro di Giannubilo
Il libro di Giannubilo © Termolionline.it

TERMOLI. Un molisano in corsa per l’edizione 2019 del “Premio Strega”, il più importante tra i premi letterari italiani. Pier Paolo Giannubilo, docente e scrittore di Campobasso, con il suo romanzo “Il Risolutore”, edito dalla prestigiosa casa editrice Rizzoli, è stato proposto, per la corsa al Premio, dallo scrittore, già Premio Campiello, Ferruccio Parazzoli.Sono già 45 i libri candidati al Premio Strega 2019, libri proposti dagli “Amici della Domenica”: Il 17 marzo, verranno resi noti, i dodici candidati che a giugno, in cinque, si contenderanno l’ambìto Premio.

Il Premio Strega è il premio letterario più prestigioso in Italia, soprattutto perché è conosciuto in tutto il mondo; istituito nel 1947 da Maria Bellonci e Guido Alberti (proprietario dello stabilimento del liquore Strega), vede come primo vincitore Ennio Flaiano con il libro “Tempo di uccidere”. Tra l’albo dei vincitori troviamo nomi come Moravia, Tomasi di Lampedusa, fino ai più recenti Cognetti e Janeczek. Non c’è da meravigliarsi se “Il Risolutore” di Pier Paolo Giannubilo, sia stato scelto per concorrere allo Strega; il libro, uscito il 29 gennaio e già in ristampa, sta avendo delle ottime recensioni anche sui più importanti giornali nazionali, e soprattutto sta già facendo parlare molto di sé. Giannubilo, nel suo intrigante romanzo, ci narra in tutta la sua intimità, la storia scandalosa e senza nessuna censura, di Gian Ruggero Manzoni, suo amico, e pronipote di Alessandro Manzoni.

Come dice il sottotitolo, “Una vita estrema”,il libro ripercorre, in tutta la sua crudezza, tutta la vita del protagonista, partendo da quando da bambino veniva bullizzato e preso in giro,passando per la Bologna del ’77 con le sue controverse ed ambigue amicizie, fino ad arrivare agli ingaggi da killer e prodezze erotiche. Insomma Manzoni si è messo completamente a nudo senza nessuna vergogna, e l’abile penna di Giannubilo, l’ha trasformata in un romanzo avvincente. Già sold-out in molte librerie, “Il Risolutore”, ha tutte le caratteristiche per arrivare tra i cinque finalisti: non ci resta che incrociare le dita e fare il tifo per Pier Paolo Giannubilo.