Grande successo per la prima edizione de “La Bruschettata” dedicata all’olio novello

Cultura
Isernia lunedì 02 dicembre 2019
di La Redazione
da sinistra: il dr. G. Picone, la vice pres. di 'Prospera' B. Di Filippo, la vincitrice per il miglior olio Vanna Ricci, la pres. di 'Prospera' Fausta Mancini e il dr. D. Scarano
da sinistra: il dr. G. Picone, la vice pres. di 'Prospera' B. Di Filippo, la vincitrice per il miglior olio Vanna Ricci, la pres. di 'Prospera' Fausta Mancini e il dr. D. Scarano © Iserniaweb.it

POGGIO SANNITA. Ha riscosso notevole successo la prima edizione della Bruschettata, manifestazione organizzata a Poggio Sannita dall’Associazione Culturale “Prospera”, dedicata all’olio novello. La festa iniziata nel tardo pomeriggio ha visto la presenza di un folto pubblico che tra bruschette, arrosticini, dolci e buon vino locale ha anche avuto la possibilità di scendere in pista da ballo, sulle note di un’orchestrina di liscio, fino a tarda sera.

Da rimarcare il concorso per individuare il miglior olio poggese 2019, cui hanno partecipato 33 produttori locali compreso i due frantoi ‘San Cataldo’ e ‘la Sorgente’. Nei giorni precedenti la manifestazione, tutti gli oli sono stati selezionati in laboratorio in maniera anonima, dagli esperti dr. Giacomo Picone, assaggiatore e degustatore e dr. Diego Scarano, agronomo e chimico. E’ risultato vincente l’olio di Vanna Ricci, premiata con una targa dell’Associazione “Prospera”,mentre un attestato di catalogazione è stato rilasciato a tutti i concorrenti che hanno partecipato.

Visibilmente soddisfatti alla fine della manifestazione il presidente di Prospera Fausta Mancini e i suoi collaboratori, che hanno dato appuntamento al prossimo evento natalizio della “’Ndoccia” con l’arrivo di Babbo Natale in programma a Poggio Sannita, in piazza, il 24 dicembre.