Otto medici da Barletta-Trani, per Di Giacomo qualcosa non torna

Flash News
Isernia mercoledì 12 giugno 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Ulisse Di Giacomo
Ulisse Di Giacomo © Termolionline.it

ISERNIA. Arrivano in Molise otto medici dall’Asl di Barletta-Trani, per l’ex senatore Ulisse Di Giacomo c’è qualcosa che non va. «Dovete convenire con me che questa storia è molto strana.

In tutte le regioni, compresa la Puglia, c’è carenza di medici specialisti, ma una Asl pugliese trova il modo di firmare una convenzione con l’Asrem per l’invio di ben otto specialisti.

Delle due l’una: o sono persone attualmente non utilizzate dalla Asl di provenienza, e questo francamente mi sembra inverosimile, oppure sono dipendenti della Asl che dovrebbero sobbarcarsi i doppi turni con in più le trasferte, e questo è ancora più inverosimile.

Sarebbe il caso che qualcuno rendesse pubblici gli atti della convenzione...»