Sevel: "Da ottobre turnazione a 12 turni, notte per soli volontari"

Questa mattina l'incontro con la direzione di FCA

Lavoro ed economia
Isernia martedì 02 luglio 2019
di La Redazione
Sevel Atessa
Sevel Atessa © Web

ATESSA. Questa mattina si è tenuto un incontro tra le Rsa e la direzione di Fca per la nuova turnazione in Sevel. A riguardo la Uilm si è espressa così:

"Nell’incontro tenutosi oggi presso lo stabilimento di Sevel, la direzione di Fia ha confermato l’intenzione di passare, a partire da ottobre, ad una nuova turnazione a 12 turni per il personale diurno, più il mantenimento del turno di notte per i soli volontari.

Le Uilm ha chiesto di confrontarsi sui seguenti punti: preservare sempre la volontarietà della notte, contemplando meccanismi di alternanza qualora il numero dei richiedenti superasse le disponibilità; prevedere misure che riducano la permanenza in fabbrica il sabato in particolare per il secondo turno; definire un percorso di stabilizzazione dei colleghi in somministrazione; legare la turnistica strettamente alle esigenze di mercato, così da non correre il rischio di doverla mantenere anche qualora un domani non sussistessero più le medesime condizioni; riconoscere una voce economica che retribuisca in modo specifico il lavoro di sabato pur svolto in regime ordinario.

La Direzione aziendale ha ricordato che è suo diritto istituire nuovi turni senza necessità di accordo e che quindi non è disponibile a discutere di voci economiche aggiuntive rispetto al CCSL, ma è pronta solo al confronto sugli altri tempi compatibili con le regole contrattuali.

Pur consapevoli che la Direzione aziendale ha la possibilità di cambiare i turni, in base al Contratto ma anche a quanto in generale prevede la legge, le Organizzazioni sindacali chiedono di potersi confrontare su tutti i temi posti oggi al tavolo, per garantire le migliori condizioni possibili per le lavoratrici e lavoratori Sevel."