Continua la battaglia di Casapound contro le strisce blu

Politica
Isernia venerdì 14 giugno 2019
di La Redazione
Francesca Bruno
Francesca Bruno © CasaPound Italia

ISERNIA. Non si placa la lotta di CasaPound contro i parcheggi a pagamento a Isernia: di seguito il comunicato stampa di Francesca Bruno, consigliere comunale di Isernia per CasaPound Italia.

"In data 6 Giugno ho protocollato questa mia mozione per chiede al consiglio comunale di esprimersi a favore dell'annullamento del nuovo bando per la gestione delle cosiddette strisce blu a Isernia.

Nonostante un incontro avuto con sindaco e assessore la settimana scorsa, la mia posizione riguardo questo bando non cambia.

Come CasaPound a Isernia ci battiamo contro le strisce blu sin dal 2014, ben prima che arrivasse questa giunta.

Siamo sempre stati contrari, e lo siamo particolarmente oggi che questo bando, con alcuni punti ulteriormente penalizzanti per gli isernini, rischia di dare il colpo di grazia alla nostra città.

Ci si vede in consiglio!"


LA MOZIONE

VISTO CHE, Con Delibera del Consiglio Comunale n. 14 del 29/03/2018

Con Determina n. 51 del 25/01/2019

si votava e si decideva l’affidamento della concessione delle soste a pagamento.

VISTO il cospicuo numero di firme raccolte, regolarmente consegnate e protocollate

VISTA la completa inadeguatezza del bando che prevede un aumento smoderato di stalli rispetto al bando precedente. Dai 565 stalli presenti dal 2008, infatti, si è arrivati a 972 presenti sul bando del 2019.

VISTE le tariffe non frazionabili, per cui il cittadino si vedrà costretto a pagare il costo della sosta per intero nonostante egli non usufruisca del servizio per la durata di 60 min. La tariffa ammonterà a 0,80 cent.

VISTA la già disastrosa situazione economica della città, per quel che concerne singoli cittadini e attività commerciali

VISTO TUTTO QUANTO SOPRA

CHIEDO a questo consiglio di esprimere parere favorevole all’annullamento del bando di cui sopra, ristabilendo immediatamente la situazione precedente allo stesso.

Lascia il tuo commento
commenti