Occhionero: «Entusiasmo dopo i primi mesi di attività con Italia Viva in Molise»

Politica
Isernia venerdì 24 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
La Occhionero sugli scranni di Italia Viva
La Occhionero sugli scranni di Italia Viva © Termolionline.it

TERMOLI. Nasce Italia Viva Molise con l’onorevole Giuseppina Occhionero, che entusiasta, traccia un resoconto dei primi mesi di attività.

Dopo i rumors e la costituzione dei comitati, l’onorevole Occhionero annuncia la formazione dei due coordinamenti territoriali, che da statuto sono supportati da due coordinatori di genere diverso, per la provincia di Isernia Giulia di Silvestro e il sindaco di San Pietro Avellana Francesco Lombardi mentre per la Provincia di Campobasso Marinangela Bellomo e l’ex Sindaco di Santa Croce di Magliano Donato D’Ambrosio.

Diverse le adesioni della società civile e del mondo degli amministratori come il consigliere comunale di Filignano l’architetto Pier Luigi Pacitti e l’ex consigliere comunale di Termoli Mario Orlando da sempre vicino alle idee e alle posizioni politiche di Matteo Renzi. Per l’onorevole Occhionero è solo l’inizio per costruire un network politico aggregante, dinamico , propositivo, composto da un gruppo di persone che si confrontino con passione ed impegno per elaborare risposte efficaci.

Dopo l’assemblea nazionale che si svolgerà a Roma il prossimo 1-2 febbraio, diversi saranno gli incontri in Molise con l'arrivo di alcuni esponenti nazionali di Italia Viva, per visitare, ascoltare le aziende produttive, le associazioni, gli amministratori, i nuovi comitati civici e tutte le persone che hanno voglia di mettersi in discussione. Insomma un partito aperto a tutte le persone che hanno idee e contenuti da mettere a disposizione. “Costruiamo una nuova Casa: giovane, innovativa, femminista, dove si lancino idee per il Molise per l’Italia e l'Europa.

Per una politica viva, fatta di passioni e di partecipazione. Questo spazio attende solo il nostro impegno”.